Smartphone: le app da avere sul proprio device Android
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
16
Mar, Ago

Smartphone: le app da avere sul proprio device Android

Tecnologia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Smartphone: le app da avere sul proprio device Android
Smartphone: le app da avere sul proprio device Android

 

Lo smartphone fa oramai parte della quotidianità di ogni italiano, soprattutto per merito delle app, che danno la possibilità di svolgere tantissime operazioni da mobile. Si fa ad esempio riferimento al gaming, insieme agli acquisti online e molto altro ancora. Le applicazioni rappresentano il cuore pulsante di questi dispositivi, ed ecco perché oggi scopriremo insieme quali sono le app da avere obbligatoriamente sul proprio device Android.

Le app che non possono mancare sullo smartphone

Se per Natale si è ricevuto un nuovo smartphone, e si è ancora indecisi su come “riempirlo”, ecco qualche consiglio utile per scacciare via ogni dubbio.

Pocket: chi è appassionato di notizie non dovrebbe mai rinunciare all’installazione di Pocket, una app progettata proprio per andare incontro alla voglia insaziabile di informazione. Si tratta di un software mobile che consente di mettere da parte tutte le notizie che non riusciamo a leggere sul momento, così da averle a disposizione quando il tempo ci consentirà di approfondirle con la dovuta calma.

Dropbox: impossibile rinunciare ad app come Dropbox, una delle più famose nel settore del cloud storage. Si tratta di un vero e proprio contenitore digitale, all’interno del quale è possibile inserire qualsiasi tipo di file e di documento. Gli utilizzi di Dropbox sono potenzialmente infiniti: lo si può usare come luogo per il backup dei dati più importanti, o come “porto” per scambiare documenti e file di qualsiasi natura.

Spesa online: ci sono moltissime app che danno la possibilità di aprire uno shop specifico e di fare gli acquisti online. Vale anche per il settore alimentare, ovviamente. Oltre alle app offerte da terze parti, è bene menzionare anche le app di spesa online proprietarie, come quella di un supermercato come Bennet ad esempio. Si tratta di un sistema che facilita senza ombra di dubbio l’acquisto degli alimenti sul web, potendo approfittare di tutti i vantaggi di uno smartphone.

Google Foto e VSCO: Google Foto è una app preinstallata sui sistemi Android, quindi sarà possibile trovarla direttamente sul proprio cellulare. Si tratta di un applicativo che consente di creare slide-show e di raggruppare le foto secondo diverse opzioni, ma è anche una app per il fotoritocco, proprio come VSCO, che possiede tantissimi filtri per modificare le immagini. Il consiglio è di provarle entrambe, anche perché possono offrire dei risultati molto diversi, a seconda dei filtri selezionati e delle opzioni scelte.

In conclusione, oggi chi ha un telefonino con sistema operativo Android può trovare tantissime app pronte per essere scaricate dal Google Play Store. Quelle viste poco sopra, però, meritano la precedenza, dato che riescono ad offrire dei servizi davvero

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: RedEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.