Dieci euro per provare le scarpe
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
27
Mer, Mag
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

Dieci euro per provare le scarpe

Dieci euro per provare le scarpe

Italia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Succede nel Modenese, 'per arginare la concorrenza del web'

Dieci euro per provare le scarpe
Dieci euro per provare le scarpe

 

Vuoi provare le scarpe? Allora paghi dieci euro. Succede in un negozio di Mirandola, in provincia di Modena. Il negoziante in questione, segnala Federconsumatori, avrebbe pensato in questo modo di arginare il fenomeno dei 'clienti' che provano un paio di scarpe per poi comprarle a prezzi più bassi sul web. "Sono diversi i casi segnalati a Federconsumatori, tutti relativi al negozio di Mirandola - spiega l'associazione - in quello che probabilmente è il primo caso in Emilia-Romagna. Una signora di Mirandola ha segnalato di aver appreso della richiesta solo una volta all'interno del negozio e che la cosa veniva giustificata con gli abusi di qualcuno. La signora ha abbandonato immediatamente il locale, che certamente non frequenterà più nel futuro". (ANSA)

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook