LAMEZIA TERME (CATANZARO), alunni maltrattati, arrestata maestra - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
18
Mar, Mag

LAMEZIA TERME (CATANZARO), alunni maltrattati, arrestata maestra

LAMEZIA TERME (CATANZARO), alunni maltrattati, arrestata maestra

Catanzaro
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Bambini presi a schiaffi, insultati e oggetto di ingiurie

LAMEZIA TERME (CATANZARO), alunni maltrattati, arrestata maestra
LAMEZIA TERME (CATANZARO), alunni maltrattati, arrestata maestra

 

LAMEZIA TERME (CATANZARO), 25 MAG - Schiaffi, insulti e frasi ingiuriose all'indirizzo dei piccoli alunni: un'insegnante della scuola elementare del Lametino è stata arrestata e posta ai domiciliari dai carabinieri con l'accusa di maltrattamenti in danno di minori. La donna, secondo quanto è stato accertato dai militari della Compagnia di Lamezia Terme, avrebbe reiteratamente utilizzato metodi di correzione caratterizzati da espressioni di violenza verbale, spesso accompagnate da gesti di violenza fisica. L'arresto dell'insegnante è stato fatto in esecuzione di un provvedimento emesso dal Gip del Tribunale di Lamezia Terme su richiesta della Procura. Sono stati i genitori dei piccoli alunni, tutti tra i cinque e i sette anni, che inizialmente avevano parlato di "atteggiamenti scomposti", a segnalare il caso alla dirigente scolastica che si è rivolta ai militari. A inchiodare la donna alle proprie responsabilità alcuni filmati della videosorveglianza.

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002