Shoah: cantastorie calabrese Prestia e rabbina Aiello insieme
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
18
Ven, Set
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

Shoah: cantastorie calabrese Prestia e rabbina Aiello insieme

Shoah: cantastorie calabrese Prestia e rabbina Aiello insieme

Catanzaro
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

A Roccella Jonica saranno presentati canti e ballate ebraiche

Shoah:cantastorie calabrese Prestia e rabbina Aiello insieme
Shoah:cantastorie calabrese Prestia e rabbina Aiello insieme

 

CATANZARO, 30 GEN - La cantastorie calabrese Francesca Prestia e la rabbina Barbara Aiello, guida della comunità ebraica del sud Italia, insieme per commemorare la shoah. A Roccella Jonica, su iniziativa del Comune del reggino e del circolo di lettura dell'Aras, é stata organizzata una serie di eventi che sono iniziati il 27 gennaio, Giorno della memoria, e si concluderanno il primo febbraio con l'iniziativa storico-musicale "Figli di Aschenaz". Alla manifestazione prenderà parte, oltre a Francesca Prestia e alla rabbina, il "Duo Sepharad", composto dalla violinista Angela Amato e dalla violoncellista Alessandro Parfitt, entrambi componenti della comunità ebraica italiana. Francesca Prestia presterà la sua voce per intonare antichi canti ebraici e le sue ballate che raccontano la presenza degli ebrei in Calabria, mentre Barbara Aiello leggerà storie e preghiere del "popolo perseguitato". La rabbina, inoltre, rievocherà alcune storie vissute nel campo di internamento di Ferramonti di Tarsia, nel cosentino.

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook