COSENZA, Dipendenti coop a rischio, su tetto - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
19
Mer, Mag

COSENZA, Dipendenti coop a rischio, su tetto

COSENZA, Dipendenti coop a rischio, su tetto

Cosenza
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Saliti su struttura Cup. In 54 potrebbero essere licenziati

COSENZA, Dipendenti coop a rischio, su tetto
COSENZA, Dipendenti coop a rischio, su tetto

 

COSENZA, 25 NOV - Continua la protesta dei dipendenti della Cooperativa Seatt che stanno manifestando a Cosenza contro l'imminente licenziamento dei 54 lavoratori. I dipendenti si occupano principalmente della gestione degli sportelli dei ticket e della refertazione analisi, del Cup dell'ospedale Annunziata e del call center per le prenotazioni, del Numero verde, del Servizio disdette, del Back office e Drop-out. Una decina di dipendenti aderenti all'Usb è salita sul tetto del Cup dell'Ospedale. I lavoratori sono scesi solo nel pomeriggio. Per domani mattina è previsto un sit-in nella cittadella regionale di Catanzaro. "La protesta continuerà ad oltranza - affermano i lavoratori - finché non ci si sederà intorno a un tavolo con tutte le parti coinvolte: la dirigente Panizzoli, il commissario Cotticelli, la cooperativa Seatt e il prefetto Galeone. Per noi l'unica soluzione possibile è l'internalizzazione e la stabilizzazione dei lavoratori e delle lavoratrici contro il sistema degli appalti a ditte esternalizzate".

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002