VIBO VALENTIA, furto in ufficio ticket ospedale Tropea
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
20
Gio, Giu
Annunci AdSense
home-1-ads-ct-tda-002
Annunci AdSense
article-top-ads-ct-art-001

VIBO VALENTIA, furto in ufficio ticket ospedale Tropea

VIBO VALENTIA, furto in ufficio ticket ospedale Tropea

Vibo Valentia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Effrazione scoperta stamani da addetti, indagano i carabinieri

VIBO VALENTIA, furto in ufficio ticket ospedale Tropea
VIBO VALENTIA, furto in ufficio ticket ospedale Tropea

 

VIBO VALENTIA, 25 MAR - Ammonta a circa 20 mila euro il bottino di un furto compiuto all'Ufficio ticket dell'ospedale di Tropea. Il colpo, sul quale stanno indagando i carabinieri della locale Compagnia, è stato messo a segno nel scorso del weekend quando i ladri si sono intrufolati nella struttura, situata nelle vicinanze dell'ingresso principale dell'ospedale, forzando la porta d'ingresso e puntando alla cassaforte in cui erano contenuti i proventi delle prenotazioni. A scoprire l'effrazione sono stati stamani gli addetti allo sportello che hanno allertato i carabinieri. Nell'area sono presenti diverse telecamere che potrebbero avere ripreso i malviventi. Non è la prima volta che l'Ufficio ticket viene preso di mira dai ladri.

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Annunci AdSense
article-botton-ads-ct-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
Annunci AdSense
sidebar-ads-ct-tda-003

Seguici anche su Facebook