VIBO VALENTIA, continua caccia autore sparatorie - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
25
Lun, Ott

VIBO VALENTIA, continua caccia autore sparatorie

VIBO VALENTIA, continua caccia autore sparatorie

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Autore ricercato dei carabinieri anche nel reggino

VIBO VALENTIA, continua caccia autore sparatorie
VIBO VALENTIA, continua caccia autore sparatorie

 

VIBO VALENTIA, 12 MAG - Continua la caccia all'uomo che ieri pomeriggio si è reso protagonista di due sparatorie tra Limbadi e Nicotera, provocando due morti ed un ferito (altri due sono stati presi solo di striscio), e fuggendo a piedi subito dopo. Le ricerche dei carabinieri di Francesco Olivieri, di 32 anni, identificato come l'autore del duplice omicidio, vanno avanti ininterrottamente dal pomeriggio di ieri e sono state estese anche alla zona di Rosarno, nel reggino, attigua a quella di Nicotera, paese di origine del ricercato. L'uomo è ancora armato del fucile con il quale ha ucciso Giuseppina Mollese, di 69 anni, e Michele Valarioti (63) e ferito Pantaleone Timpano. Alle battute partecipano anche i Cacciatori di Calabria e gli elicotteri del reparto volo dei carabinieri oltre alle altre forze dell'ordine. Olivieri viene indicato come un "soggetto problematico e pericoloso".

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002