VIBO VALENTIA, microcamera scuola, indagini su operatore - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
25
Lun, Ott

VIBO VALENTIA, microcamera scuola, indagini su operatore

VIBO VALENTIA, microcamera scuola,indagini su operatore

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Carabinieri Vibo Valentia gli hanno sequestrato due computer

VIBO VALENTIA, microcamera scuola,indagini su operatore
VIBO VALENTIA, microcamera scuola,indagini su operatore

 

VIBO VALENTIA, 23 FEB - I carabinieri stanno svolgendo indagini sul conto di una persona che é indiziata di delitto in relazione al ritrovamento il 13 febbraio scorso di una microcamera nel bagno delle donne dell'istituto professionale "De Filippis-Prestia" di Vibo Valentia. Si tratta di un operatore scolastico che svolge la sua attività nello stesso istituto. L'uomo, al momento, non é indagato, ma sul suo conto grava il sospetto che sia stato lui ad installare la telecamera, completa di hard disk per immagazzinare i dati. I carabinieri hanno anche effettuato una perquisizione in casa dell'operatore, sequestrando due computer portatili, tre pen drive e due cellulari. Ad accorgersi della presenza della microcamera nel bagno era stata una studentessa, che aveva subito segnalato il fatto alla dirigente dell'istituto, che a sua volta aveva informato i carabinieri. Le indagini vengono condotte dai carabinieri con la piena collaborazione della dirigenza, dei docenti e degli studenti dell'istituto.

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002