Coronavirus, a che punto è il farmaco anti-artrite - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
26
Dom, Set

Coronavirus, a che punto è il farmaco anti-artrite

Coronavirus, a che punto è il farmaco anti-artrite

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

C'è stata un po' di confusione, ma "confermo che non è ancora partita la sperimentazione del farmaco anti-artrite tocilizumab contro la polmonite interstiziale da Covid-19: siamo in attesa del via libera dell'Agenzia italiana del farmaco".

Coronavirus, a che punto è il farmaco anti-artrite
Coronavirus, a che punto è il farmaco anti-artrite

 

Ad affermarlo all'Adnkronos Salute è Paolo Ascierto, direttore dell'Unità di oncologia melanoma, immunoterapia oncologica e terapie innovative dell’Istituto tumori Irccs Fondazione Pascale di Napoli, che sta utilizzando questo farmaco anti-artrite reumatoide off label contro Covid-19.  

"Sono stati 11 finora i pazienti con Covid-19 trattati a Napoli con il farmaco anti-artrite tocilizumab - ricorda l'oncologo - In base ai risultati che stiamo registrando permane un cauto ottimismo, e siamo in attesa delle indicazioni dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa), che sta facendo un lavoro eccezionale in tempi rapidissimi per la sperimentazione".

 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002