Coronavirus, Lopalco: "In Italia non c'è una sola epidemia" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
27
Mer, Ott

Coronavirus, Lopalco: "In Italia non c'è una sola epidemia"

Coronavirus, Lopalco: "In Italia non c'è una sola epidemia"

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Se analizziamo i dati italiani come se fosse un'unica epidemia, ci sbagliamo. In Italia ci sono una serie di epidemia non sincronizzate.

Coronavirus, Lopalco:
Coronavirus, Lopalco: "In Italia non c'è una sola epidemia"

 

Dobbiamo analizzare i dati non sono in Lombardia ma anche in altre regioni che si trovano in fasi diverse di 'maturità'. Dobbiamo evitare che in altre regioni si ripeta quello che è accaduto in Lombardia". Sono le parole del professor Pierluigi Lopalco, responsabile della struttura di progetto per il Coordinamento delle emergenze epidemiologiche della Regione Puglia, a Omnibus su La7. 

"Bisogna vedere la curva epidemica sul singolo territorio per parlare degli sviluppi nei giorni successivi. Qui in Puglia abbiamo circa 100 nuovi casi ogni giorno, costantemente. E questa è un'ottima notizia perché si sta facendo un lavoro certosino di spegnimento dei focolai", aggiunge.

 
Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002