Coronavirus, farmacisti romani: "Siamo ancora senza mascherine" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
27
Sab, Nov

Coronavirus, farmacisti romani: "Siamo ancora senza mascherine"

Coronavirus, farmacisti romani: "Siamo ancora senza mascherine"

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Noi farmacisti a Roma siamo ancora senza mascherine, dalla Protezione civile e dalla presidenza del Consiglio non ci è arrivato nulla.

Coronavirus, farmacisti romani:
Coronavirus, farmacisti romani: "Siamo ancora senza mascherine"

 

Lavoriamo con gli stessi sistemi di protezione di venti giorni fa". Lo denuncia Andrea Cicconetti, segretario Federfarma Roma e consigliere Federfarma Lazio. 

"Le mascherine continuano a scarseggiare, le forniture sono minime. Lo Stato dovrebbe garantire la sicurezza di chi lavora assicurando un servizio essenziale", dice all'Adnkronos Salute Cicconetti, che sottolinea: "Siamo vittime di una politica di risparmi e tagli al servizio sanitario nazionale, di cui stiamo pagando adesso le conseguenze".  

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002