Coronavirus, Sala: "Fare luce su Trivulzio, collaboriamo con Regione" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
25
Lun, Ott

Coronavirus, Sala: "Fare luce su Trivulzio, collaboriamo con Regione"

Coronavirus, Sala: "Fare luce su Trivulzio, collaboriamo con Regione"

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"La Regione ha deciso di avviare una Commissione di verifica, mi ha chiesto di nominare un rappresentante e la nostra scelta è caduta su Gherardo Colombo che ringrazio per la disponibilità.

Coronavirus, Sala:
Coronavirus, Sala: "Fare luce su Trivulzio, collaboriamo con Regione"

 

Colombo è una persona di grandissima esperienza e di grande indipendenza, cosa assolutamente importante oggi. Per cui collaboriamo con la Regione: è necessario fare luce sulla situazione". Così il sindaco di Milano Giuseppe Sala interviene, sulla sua pagina Facebook, su quanto accaduto al Pio Albergo Trivulzio dove secondo alcune denunce si sarebbe registrato - come in altre case di riposo in Lombardia - un numero anomalo di decessi di anziani per coronavirus.  

La sanità è di responsabilità della Regione", chiarisce il sindaco Sala. Il Pio Albergo Trivulzio è un'azienda di servizio alla persona e "l'ente competente al suo controllo è l'Ats", secondo la legge regionale 1 del 2013. Il Comune è disposto a collaborare con Regione Lombardia "per capire non tanto e solo quello che è successo, ma anche per mettere a punto un sistema che dovrà continuare a lavorare in settimane e mesi assolutamente critici", conclude il primo cittadino. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002