Fase 2, Ricciardi: "In alcune regioni si potrebbe già liberare" - il Centro Tirreno
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
02
Gio, Dic

Fase 2, Ricciardi: "In alcune regioni si potrebbe già liberare"

Fase 2, Ricciardi: "In alcune regioni si potrebbe già liberare"

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"In alcune regioni si potrebbe già liberare, oggi il tasso di trasmissione è molto, molto basso faccio l'esempio della Basilicata, di molte regioni del Sud dove da qualche giorni abbiamo zero, pochi casi; diversa è la situazione in altre regioni".

Fase 2, Ricciardi:
Fase 2, Ricciardi: "In alcune regioni si potrebbe già liberare"

 

Così Walter Ricciardi, rappresentante italiano nel Comitato esecutivo dell'Oms e consulente del ministro della Salute per l'emergenza coronavirus, intervistato da 'Che tempo che fa'.  

"Dobbiamo approfittare di queste due settimane per preparare la fase 2. Il ministro Speranza ha indicato 5 punti", dice Ricciardi. Oltre all'impiego di mascherine, all'implementazione di test sierologici e di test per la ricerca del virus, "il servizio sanitario va rafforzato sulla parte territoriale e i cosiddetti Covid Hospital devono essere diversificati dagli ospedali misti. Dobbiamo accelerare, ma ho sentito ottimismo" eccessivo "in relazione ad aperture anticipate rispetto al 3 maggio".  

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002