Coronavirus, Rezza: "Occhi possibile porta d'ingresso e di uscita"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
20
Gio, Gen

Coronavirus, Rezza: "Occhi possibile porta d'ingresso e di uscita"

Coronavirus, Rezza: "Occhi possibile porta d'ingresso e di uscita"

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"In qualche modo è stato dimostrato che il virus 'entra ed esce' dagli occhi. Anche la stessa congiuntivite", che era già stata posta sotto l'attenzione dei ricercatori per il suo legame con il nuovo coronavirus, "deriva dal fatto che Sars-Cov-2 può entrare anche dagli occhi.

Coronavirus, Rezza:
Coronavirus, Rezza: "Occhi possibile porta d'ingresso e di uscita"

 

Oggi con questo nuovo tassello che si aggiunge alla conoscenza del virus emerge che si può moltiplicare anche nell'epitelio congiuntivale". Così Gianni Rezza, direttore del dipartimento di Malattie infettive dell'Istituto superiore di sanità (Iss), commenta all'Adnkronos Salute il nuovo studio dell'Inmi Spallanzani di Roma che ha isolato il coronavirus dalla lacrime di un paziente. 

"E' molto importante - aggiunge - che si continui a studiare e ad approfondire la conoscenza di questo virus". 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002