Locatelli: "Dal 4 maggio no spostamenti tra regioni" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
27
Mer, Ott

Locatelli: "Dal 4 maggio no spostamenti tra regioni"

Locatelli: "Dal 4 maggio no spostamenti tra regioni"

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"C'è un orientamento per gli spostamenti intra-regionali, non interregionali".

Locatelli:
Locatelli: "Dal 4 maggio no spostamenti tra regioni"

 

Il presidente del Consiglio Superiore di Sanità (Css), Franco Locatelli, durante la conferenza stampa della Protezione Civile anticipa una delle misure al vaglio per la Fase 2 dell'emergenza Coronavirus. Riguardo il probabile divieto di spostamento tra regioni, Locatelli precisa che "magari qualche piccola eccezione per persone ai confini di una regione che lavorano in quella limitrofa potrà essere considerata, preventivamente messa in conto se non addirittura autorizzata". Locatelli si è detto "d'accordo con il presidente del Consiglio, la data del 4 maggio non è 'liberi tutti' e va considerata una gradualità". 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002