VIBO VALENTIA, reddito a esponente cosca, denunciato - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
24
Dom, Ott

VIBO VALENTIA, reddito a esponente cosca, denunciato

VIBO VALENTIA, reddito a esponente cosca, denunciato

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Già condannato e con precedenti, scoperto da Gdf Vibo Valentia

VIBO VALENTIA, reddito a esponente cosca, denunciato
VIBO VALENTIA, reddito a esponente cosca, denunciato

 

VIBO VALENTIA, 6 MAG - Ha indebitamente percepito il reddito di cittadinanza nel periodo settembre 2019-gennaio 2020, circa 4.500 euro, omettendo di comunicare condanne a suo carico. Vincenzo Barba, di 68 anni, ritenuto esponente di spicco della cosca di 'ndrangheta Lo Bianco-Barba di Vibo Valentia è stato denunciato e gli sono stati sequestrati beni pari alla somma ricevuta illegittimamente. La posizione di Barba è stata scoperta dalla Guardia di finanza di Vibo che, su disposizione della procura, ha avviato controlli sull'erogazione del reddito. L'uomo ha precedenti per estorsione, sequestro di persona, ricettazione, truffa e usura. E' stato condannato nel 2010 dalla Corte di appello di Catanzaro per associazione a delinquere di stampo mafioso ed è stato coinvolto nelle operazioni di polizia 'Robin-Hood', 'Nuova Alba', 'Flash' e recentemente 'Rinascita Scott' della Dda di Catanzaro. E' emerso il suo ruolo di contabile della cosca in alternativa a Raffaele Franzè, poi deceduto.

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002