Zangrillo: "Bene impegno civile in politica ma non mi riguarderà mai" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
17
Dom, Ott

Zangrillo: "Bene impegno civile in politica ma non mi riguarderà mai"

Zangrillo: "Bene impegno civile in politica ma non mi riguarderà mai"

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"La politica, mai come in questa situazione, ha bisogno di buon senso e di impegno civile con l'obiettivo di formare una vera classe dirigente.

Zangrillo:
Zangrillo: "Bene impegno civile in politica ma non mi riguarderà mai"

 

Ciò detto, sono contentissimo che questo tipo di impegno non mi riguardi". Di più: "Sono felice e sereno perché questo tipo di impegno non riguarderà mai la mia persona". Così Alberto Zangrillo, direttore delle Unità di anestesia e rianimazione generale e cardio-toraco-vascolare dell'ospedale San Raffaele di Milano, commenta all'Adnkronos Salute le voci di una candidatura dell'epidemiologo Pierluigi Lopalco alle prossime elezioni regionali in Puglia, al fianco di Michele Emiliano (Pd).  

Alla domanda "lei lo farebbe?", dunque, il medico personale del leader di Forza Italia Silvio Berlusconi assicura deciso: "No, mai". E conclude che "il Servizio sanitario nazionale ha urgente bisogno di una politica efficace, guidata dalla competenza tecnica". 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002