Covid, Mattarella: "Libertà non è fare ammalare gli altri" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
18
Lun, Ott

Covid, Mattarella: "Libertà non è fare ammalare gli altri"

Covid, Mattarella: "Libertà non è fare ammalare gli altri"

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Non possiamo e non dobbiamo dimenticare", quanto accaduto durante la pandemia "per rispetto dei morti, di chi si è prodigato per curarli, per rispetto dei sacrifici dei nostri concittadini".

Covid, Mattarella:
Covid, Mattarella: "Libertà non è fare ammalare gli altri"

 

Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione della cerimonia del Ventaglio.

Il pericolo del coronavirus è "ancora attuale" come in Italia e nel mondo dimostrano il numero dei morti e dei contagi, ha sottolineato il capo dello Stato.

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002