Covid, la volontaria per il vaccino italiano: "Fiducia in scienza"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
21
Sab, Mag

Covid, la volontaria per il vaccino italiano: "Fiducia in scienza"

Covid, la volontaria per il vaccino italiano: "Fiducia in scienza"

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Sulle possibili reazioni al candidato vaccino anti-Covid "sono un po' preoccupata è chiaro", ma "ho allo stesso tempo ho una grandissima fiducia nella scienza, i protocolli sono molto scrupolosi.

Covid, la volontaria per il vaccino italiano:
Covid, la volontaria per il vaccino italiano: "Fiducia in scienza"

 

Fisicamente sto bene e sono sana. I rischi che corro sono minimi rispetto alla speranza di avere un vaccino e di proteggere tutti". Sono le parole dell'architetto Stella Bellini, consigliere comunale a Cremona, volontaria nella sperimentazione del vaccino italiano anti-Covid allo studio all'Inmi Spallanzani di Roma e all'ospedale di Verona.  

"Questa decisione è scaturita dall'osservazione dei mesi drammatici che abbiamo vissuto come Paese - ha aggiunto Bellini ospite di 'Agorà' su RaiTre - e per quello che hanno passato alcune zone, tra cui anche la mia città Cremona. Mi sono proposta perché la mia comunità e tutti i cittadini non debbano più vivere una situazione così drammatica".  

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002