Confcommercio scrive al governo: "Necessaria proroga stop cartelle" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
17
Ven, Set

Confcommercio scrive al governo: "Necessaria proroga stop cartelle"

Confcommercio scrive al governo: "Necessaria proroga stop cartelle"

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Da domani ripartono le cartelle fiscali ma, considerata ''la grave crisi di liquidità in cui versano imprese e lavoratori autonomi a causa dell’emergenza economica e sociale dovuta alla pandemia da covid-19'', occorre ''un'ulteriore proroga dell’azione di riscossione dei tributi già iscritti a ruolo''.

Confcommercio scrive al governo:
Confcommercio scrive al governo: "Necessaria proroga stop cartelle"

 

Confcommercio scrive al governo per chiedere che si intervenga con ''un apposito provvedimento affinché la sospensione dell’azione di riscossione venga prorogata almeno fino al 31 dicembre 2020''.  

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002