Covid, Crisanti contro Guerra - il Centro Tirreno
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
30
Mar, Nov

Covid, Crisanti contro Guerra

Covid, Crisanti contro Guerra

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

“Bisogna chiedere a Ranieri Guerra che soluzione ha lui per bloccare la trasmissione? Ci sono esempi estremamente virtuosi che hanno dimostrato che l’intensificazione dei tamponi funziona, come la Corea del Sud, il Giappone, Taiwan e anche l’Australia e la Nuova Zelanda, non volendo includere la Cina. In queste nazioni ha funzionato”.

Covid, Crisanti contro Guerra
Covid, Crisanti contro Guerra

 

Lo ha detto a Buongiorno, su Sky TG24 Andrea Crisanti, ordinario di microbiologia all'Università di Padova commentando le parole del direttore generale aggiunto dell’Oms Ranieri Guerra che ha dichiarato che non è con l'intensificazione dei tamponi che si risolve il problema. 

“Il dottor Guerra – ha aggiunto – è anche la persona che all’inizio dell’epidemia ha detto che gli asintomatici non esistevano. Le persone dovrebbero un attimo riflettere prima di parlare”. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002