Scontri Napoli, De Luca: "Spettacolo indegno" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
27
Mer, Ott

Scontri Napoli, De Luca: "Spettacolo indegno"

Scontri Napoli, De Luca: "Spettacolo indegno"

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Ieri sera si è assistito a Napoli a uno spettacolo indegno di violenza e di guerriglia urbana organizzata, che nulla ha da spartire con le categorie sociali".

Scontri Napoli, De Luca:
Scontri Napoli, De Luca: "Spettacolo indegno"

 

Lo dichiara il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. "Ieri - ricorda De Luca - si applicavano le stesse ordinanze a Milano, Roma e Napoli. E mentre a Milano e Roma le città erano deserte nel rispetto delle norme, a Napoli c'erano violenze e vandalismo. Alcune centinaia di delinquenti hanno sporcato l'immagine della città".

"Continueremo a seguire la nostra linea di rigore, senza cambiare di una virgola, come è nostro dovere fare", sottolinea il governatore campano commentando in una nota i disordini avvenuti nei pressi di Palazzo Santa Lucia, sede della Regione. "Da questo momento - aggiunge- chiediamo al Governo di impegnarsi a garantire la legalità e il rispetto delle leggi e a mettere a punto immediatamente un piano di sostegno socio-economico per le categorie produttive e per le famiglie".

E ancora, sugli scontri: "Vogliamo chiarire che i protagonisti di questi episodi non hanno nulla a che fare con le categorie economiche e con i cittadini di Napoli, che hanno dato in questi mesi una prova straordinaria di autodisciplina e di responsabilità, e che tuteleremo fino in fondo sul piano sanitario e su quello sociale".

Scontri a Napoli per coprifuoco, 2 arresti

 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002