Covid Italia, Iss: 11.600 sanitari contagiati in 2 settimane - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
23
Gio, Set

Covid Italia, Iss: 11.600 sanitari contagiati in 2 settimane

Covid Italia, Iss: 11.600 sanitari contagiati in 2 settimane

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Sono 11.593 gli operatori sanitari contagiati da Sars-Cov-2 in Italia nel giro di 2 settimana, dal 9 al 22 novembre, il 2.72% dei casi di questo periodo.

Covid Italia, Iss: 11.600 sanitari contagiati in 2 settimane
Covid Italia, Iss: 11.600 sanitari contagiati in 2 settimane

 

Il dato emerge dall'aggiornamento dell'Istituto superiore sanità sull'epidemia di Covid-19, secondo cui il "numero è verosimilmente sottostimato in quanto questa informazione può richiedere tempi più lunghi per un suo consolidamento". In generale, infatti, "a causa della forte pressione sui dipartimenti di prevenzione si sono registrati dei ritardi nella notifica e nell’aggiornamento tempestivo delle informazioni dei casi individuali, rendendo quindi il quadro più recente in parte sottostimato sia per le nuove diagnosi che per i decessi".

Dall’inizio dell’epidemia, nel nostro Paese sono stati diagnosticati 66.618 casi tra gli operatori sanitari, pari al 4,6% del totale. L'età media, più o meno come per la popolazione generale, è di 47 anni. Fra le donne si è registrato il 70,4% dei contagi fra i sanitari, ben 46.904 rispetto a 19.714 casi fra gli uomini.

I dati riportati dalle Regioni e province autonome indicano che la letalità tra gli operatori sanitari è inferiore, anche a parità d'età, rispetto alla letalità totale, verosimilmente perché gli operatori sanitari asintomatici e pauci-sintomatici vengono maggiormente testati rispetto alla popolazione generale. I decessi dall'inizio della pandemia sono 147, 109 uomini e 38 donne.

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002