Covid Italia, 6 dicembre, 18.887 contagi e 564 morti - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
25
Lun, Ott

Covid Italia, 6 dicembre, 18.887 contagi e 564 morti

Covid Italia, 18.887 contagi e 564 morti

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Sono 18.887 i nuovi contagi da coronavirus in Italia oggi secondo i dati resi noti nel bollettino del ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 564 morti che portano il totale a 60.078 dall'inizio dell'emergenza.

Covid Italia, 18.887 contagi e 564 morti
Covid Italia, 18.887 contagi e 564 morti

 

I tamponi effettuati sono stati 163.550. Per quanto riguarda le terapie intensive, sono 3.454 i ricoverati con 63 persone in meno rispetto a ieri.

LAZIO - "Sono 1.632 i casi positivi (-151) oggi nel Lazio su quasi 20mila tamponi (-1.406), 14 i decessi (-18) e +886 i guariti. Calano i casi e le terapie intensive. Roma città scende al di sotto dei 900 casi". E' quanto ha reso noto l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

CAMPANIA - Sono 1.552 i nuovi casi di coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in Campania dall'analisi di 19.313 tamponi. Nel bollettino odierno dell'Unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 32 morti.

LOMBARDIA - Sono 2.413 i nuovi contagi da coronavirus in Lombardia oggi secondo i dati resi noti nel bollettino del ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 140 morti che portano il totale a 23.024 dall'inizio dell'emergenza.

VENETO - Sono 3.444 i nuovi casi di coronavirus in Veneto oggi secondo i dati resi noti nel bollettino del ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 37 morti che portano il totale a 4.210 dall'inizio dell'emergenza nella regione.

PIEMONTE - Sono 1.269 i nuovi casi di coronavirus in Piemonte oggi secondo i dati resi noti nel bollettino del ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 55 morti che portano il totale a 6.623 dall'inizio dell'emergenza nella regione.

PUGLIA - Sono 1.789 i nuovi contagi da coronavirus in Puglia oggi secondo i dati resi noti nel bollettino della regione. Da ieri sono stati registrati altri 24 morti.

FRIULI - Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 702 nuovi contagi (l'11,27 per cento dei 6.227 tamponi eseguiti). Sono inoltre stati registrati 20 decessi da Covid-19, a cui si aggiungono ulteriori 7 decessi pregressi inseriti oggi a sistema e afferenti al periodo dall'1 al 4 dicembre. Lo ha comunicato il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

TOSCANA - "I nuovi casi positivi registrati nelle ultime 24 ore in Toscana sono 753 su 12.142 tamponi molecolari e 2.074 test rapidi effettuati". Lo annuncia su Facebook il presidente della Toscana, Eugenio Giani, anticipando il dato del bollettino regionale sul coronavirus. "Oggi è il primo giorno di zona arancione, non abbassiamo la guardia. Buona domenica, Toscana!", scrive Giani.

ARCURI - ''Se i tempi saranno rispettati penso che entro settembre potremo vaccinare fino a 60 milioni di italiani''. Lo dice il commissario straordinario all'emergenza Covid Domenico Arcuri ospite di Lucia Annunziata a 'Mezz'ora in più'. "Chi ha avuto il covid deve vaccinarsi? Chi viene contagiato, alla fine del contagio è immune per un certo periodo. E' meno urgente vaccinare chi gode di questo periodo di immunità. Saranno vaccinate anche queste persone, ma non saranno i primi e nemmeno i secondi", spiega.

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002