Report Iss, 23 dicembre, Rt in lieve aumento - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
26
Mar, Ott

Report Iss, 23 dicembre, Rt in lieve aumento

Report Iss, Rt in lieve aumento

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

L'indice Rt Covid "è in lieve aumento nelle ultime due settimane", a "0,90". È quanto evidenzia la bozza del report del monitoraggio (dal 14 al 20 dicembre) dell'Iss-ministero della Salute in possesso dell'Adnkronos Salute.

Report Iss, Rt in lieve aumento
Report Iss, Rt in lieve aumento

 

La cabina di regia si è riunita oggi nel tardo pomeriggio. "Nella settimana di monitoraggio si osserva un lieve aumento generale del rischio, con la maggior parte delle Regioni/PPAA con un rischio moderato o alto e quattro Regioni a rischio basso di una epidemia non controllata e non gestibile.  

Report Iss, "con feste possibile aumento trasmissione Covid" 

"In particolare, 5 Regioni (Liguria, Marche, Puglia, Umbria e Veneto), sono classificate a rischio alto. Dodici Regioni/PPAA sono classificate a rischio moderato, di cui 4 (Emilia-Romagna, Molise, PA Trento e Valle d’Aosta) hanno una probabilità elevata di progredire a rischio alto nel prossimo mese nel caso si mantenga invariata l'attuale trasmissibilità. Quattro Regioni sono classificate a rischio basso". 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002