Morte Michele Merlo, i genitori: "Fare luce su eventuali errori prima del ricovero" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
17
Gio, Giu

Morte Michele Merlo, i genitori: "Fare luce su eventuali errori prima del ricovero"

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

La star di 'Amici', Michele Merlo è morto a soli 28 anni per una leucemia fulminante. Affranti dal dolore, i genitori chiedono alla Magistratura di "svolgere le le necessarie indagini al fine di verificare se vi siano stati errori e/o omissioni antecedenti al ricovero al Maggiore che abbiano determinato irreversibilmente la sorte del proprio figlio".

alternate text

 

Il ragazzo non ce l'ha fatta, nonostante l'operazione, ed è morto nella notte del 6 giugno all'Ospedale Maggiore di Bologna. "A tal fine - prosegue la nota - assistiti dai propri consulenti e legali procederanno in mattinata a depositare la formale denuncia necessaria per chiedere l’avvio delle procedure di sequestro della salma e delle cartelle cliniche".  

"Domenico e Katia, padre e Madre di Michele intendono ringraziare tutto il personale medico, paramedico e i dirigenti del reparto rianimazione dell’Ospedale Maggiore di Bologna per la professionalità e umanità dimostrata nelle terribili ore che hanno preceduto la morte del proprio figlio - conclude la nota -. Approfittano di questo comunicato anche per informare che la data delle esequie verrà comunicata solo dopo che l’autorità giudiziaria avrà deciso quali azioni intraprendere". 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002