Green pass, Fedriga: "Per accedere ad alcune attività, come patente per guidare" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
17
Gio, Giu

Green pass, Fedriga: "Per accedere ad alcune attività, come patente per guidare"

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Il Green pass deve essere ancora ben regolato, ma come uno per guidare l'auto deve avere la patente in tasca e se c'è un controllo la deve esibire, così bisognerà avere il certificato verde in tasca e se c'è un controllo si dovrà dimostrare di poter accedere a quell'attività". Lo ha detto il presidente

della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga, a 'Oggi è un altro giorno' su Rai1, rispondendo sulla possibilità di usare il Green pass per accedere alle discoteche. 

Poi, sulla federazione di centrodestra, Fedriga ha spiegato: ''Si sta lavorando, in un processo del genere è normale che ci siano discussioni. Io spero che il centrodestra, non solo Lega e Fi ma tutta la coalizione di centrodestra, possa andare verso una federazione nella quale si uniscano queste forze politiche negli intenti, nelle scelte, senza divisioni''.  

''Io spero che sia un processo che non riguardi solo il centrodestra, noi abbiamo un problema democratico nel Paese perché con la frammentazione di partiti abbinata a una legge elettorale che non funziona benissimo succede che quando vado a votare da cittadino non so a che cosa servirà quel voto - ha aggiunto - Ma questo è un voto libero?''. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002