Milano, donna trovata morta a Rho: arrestato ex fidanzato - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
18
Ven, Giu

Milano, donna trovata morta a Rho: arrestato ex fidanzato

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

I carabinieri del Comando provinciale di Milano hanno arrestato un uomo di 34 anni, cittadino ghanese, ritenuto responsabile di omicidio volontario e furto nei confronti di una 25enne nigeriana, trovata morta il 12 maggio scorso in una zona boschiva di Rho, in provincia di Milano.  

L’uomo, che non si rassegnava alla fine della

relazione sentimentale con la vittima, durata tre mesi e interrotta il mese precedente, aveva raggiunto la donna, per poi aggredirla e abbandonarla ai margini di una radura dopo averle rubato denaro e cellulari.  

Il provvedimento è stato emesso dal gip del Tribunale di Milano, su richiesta della Procura di Milano, al termine delle attività tecniche di intercettazione e di analisi dei sistemi di videosorveglianza della zona, che hanno consentito di ricostruire l’omicidio e di stabilire come la morte della donna sia avvenuta nel primo pomeriggio del 3 maggio, nel luogo in cui la vittima è stata successivamente rinvenuta. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002