Superlega, Ceferin: "Giustizia a volte è lenta ma arriva sempre" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
13
Dom, Giu

Superlega, Ceferin: "Giustizia a volte è lenta ma arriva sempre"

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Voglio soltanto dire che la giustizia a volte è lenta, ma arriva sempre". Aleksander Ceferin, presidente della Uefa, si esprime così sulla vicenda Superlega. La Uefa ha sospeso i procedimenti disciplinari nei confronti di Juventus, Real Madrid e Barcellona, visto che il contenzioso si è spostato nelle aule dei

tribunali. 

"Io non sono entrato nello specifico delle competenze della nostra commissione disciplinare, ma ovviamente l'input è risolvere la questione coi Tribunali. Per come la vedo io non è uno stop definitivo, prima chiariamo le faccende legali e poi andiamo avanti", dice a RaiSport. "A volte ho la sensazione che questi tre club siano come dei bambini che saltano la scuola per un po', non vengono invitati alle feste di compleanno e poi cercano di entrare a patti con la polizia", aggiunge il dirigente sloveno.  

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002