Covid, Sileri: "Potremmo arrivare a 50mila contagi al giorno" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
25
Dom, Lug

Covid, Sileri: "Potremmo arrivare a 50mila contagi al giorno"

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Anche noi" in Italia "avremo un numero crescente di morti e ricoverati" per covid, "che però sarà inferiore in proporzione al numero dei contagiati: significa che bisogna cambiare i parametri. Attenzione però, potremmo arrivare anche noi a 50-60mila contagi e allora un'area potrebbe diventare gialla o arancione anche

durante l'estate". Lo dice il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, ospite di 'In Onda' su La7. "Bisogna introdurre un green pass in maniera graduale e proporzionata all'andamento dell'epidemia", evidenzia Sileri, spiegando che "nelle prossime ore si deciderà".  

"La cosa in assoluto più di buon senso è che vi sarà una progressiva introduzione del green pass in alternativa alle chiusure, è evidente che vanno cambiati i parametri: se oggi hai 5mila contagi che sono prevalentemente giovani e non determinano un aumento dei ricoveri, come sta accadendo nel Regno Unito, vuol dire che quei contagi non sono gli stessi di mesi fa. Questo non perché il virus è diventato meno forte, ma perché la popolazione è vaccinata". 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002