Covid Italia oggi, 3.117 contagi e 22 morti: bollettino 26 luglio - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
26
Dom, Set

Covid Italia oggi, 3.117 contagi e 22 morti: bollettino 26 luglio

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Sono 3.117 i nuovi contagi da coronavirus oggi 26 luglio in Italia, secondo i dati dell'ultimo bollettino del ministero della Salute. Si registrano altri 22 morti. In Italia ieri i contagi erano 4.743 e i decessi 7.  

I nuovi decessi portano a 127.971 il totale delle vittime da inizio emergenza. Nelle ultime 24 ore sono stati

eseguiti 88.247 tamponi, con un tasso di positività che sale al 3,5 % (ieri 2,7%).  

In aumento le persone ricoverate in ospedale con sintomi, che sono 1.512 (ieri 1.392), con un aumento di 120 persone rispetto a ieri mentre sono 182 i ricoverati in terapia intensiva (+4 rispetto a ieri), con 11 ingressi nelle ultime 24 ore. Sono 4.124.323 i guariti (+1.114) e 68.236 gli attualmente positivi (+1.979). 

Ecco i dati delle Regioni: 

SICILIA - Sono 457 i nuovi contagi da coronavirus oggi 26 luglio in Sicilia, secondo i dati dell'ultimo bollettino. I nuovi casi su 6.395 tamponi processati. Nell'Isola gli attuali positivi salgono a quota 8.367. L'Isola è terza in Italia per nuovi contagi giornalieri dopo il Lazio e l'Emilia Romagna. Il dato è contenuto nel bollettino quotidiano del ministero della Salute, da cui emerge che in un solo giorno i guariti sono stati 11 mentre non si registrano nuove vittime (6.024 dall'inizio dell'emergenza sanitaria). Degli attuali positivi i ricoverati con sintomi sono 216, mentre si trovano in terapia intensiva 28 pazienti. 

Questa la ripartizione su base provinciale dei nuovi casi: 128 a Palermo, 83 a Catania, 2 a Messina, 60 a Ragusa, 8 a Trapani, 33 a Siracusa, 142 a Caltanissetta, nessuno ad Agrigento e uno a Enna. 

LOMBARDIA - Sono 177 i nuovi contagi da coronavirus oggi 26 luglio in Lombardia, secondo i dati dell'ultimo bollettino. Si registra un nuovo decesso. Secondo i dati diffusi da Regione Lombardia, i tamponi effettuati sono stati 8.606, per un indice di positività del 2%. I ricoverati negli ospedali lombardi sono 151, in aumento di una unità rispetto a ieri, e 28 in terapia intensiva, uno in più di ieri. Le vittime sono 33.817 dall'inizio della pandemia.  

Sono 66 i nuovi casi di coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in provincia di Milano, di cui 42 a Milano città. Secondo i dati diffusi dalla Regione Lombardia, a Bergamo 5, a Brescia 16, a Como 8, a Cremona 15, a Lecco 2, a Lodi 2, a Mantova 8, a Monza e Brianza 19, a Pavia 8, a Sondrio 4 e a Varese 4. 

FRIULI VENEZIA GIULIA - Sono 20 i nuovi contagi da coronavirus in Friuli Venezia Giulia secondo il bollettino di oggi, 26 luglio. Non si registrano invece nuovi decessi. Su 1.185 tamponi molecolari sono stati rilevati 18 nuovi contagi con una percentuale di positività del 1,52%. Sono inoltre 392 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 2 casi (0,51%). Due persone sono ricoverate in terapia intensiva, mentre i pazienti in altri reparti scendono a 8. I decessi complessivamente ammontano a 3.789, con la seguente suddivisione territoriale: 813 a Trieste, 2.012 a Udine, 671 a Pordenone e 293 a Gorizia.  

I totalmente guariti sono 103.333, i clinicamente guariti 30, mentre quelli in isolamento risultano essere 430. Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 107.592 persone con la seguente suddivisione territoriale: 21.351 a Trieste, 50.502 a Udine (il numero è stato ridotto di un'unità dopo la revisione di un caso), 21.217 a Pordenone, 13.113 a Gorizia e 1.409 da fuori regione. Non sono stati rilevati casi tra il personale del Sistema sanitario regionale, né tra gli ospiti delle strutture residenziali per anziani e tra gli operatori delle stesse.  

EMILIA-ROMAGNA - Sono 469 i nuovi contagi da coronavirus oggi 26 luglio in Emilia-Romagna, secondo i dati dell'ultimo bollettino. Si registrano altri 4 morti. Nel dettaglio, dall’inizio dell’epidemia da coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 391.891 casi di positività, 469 in più rispetto a ieri, su un totale di 11.463 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dell’4,1%, un valore non indicativo dell’andamento generale visto il numero di tamponi effettuati, che la domenica è inferiore rispetto agli altri giorni. Inoltre, nei festivi soprattutto quelli molecolari vengono fatti prioritariamente su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo. 

Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid, estesa a tutti i cittadini sopra i 12 anni di età. Alle ore 12 sono state somministrate complessivamente 4.835.713 dosi; sul totale sono 2.167.587 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. 

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 61 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 373.377. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 5.237 (+404 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 5.068 (+394), il 96,8% del totale dei casi attivi. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 13.277. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 8 (-1 rispetto a ieri), 161 quelli negli altri reparti Covid (+11). 

LAZIO - Sono 550 i nuovi contagi da coronavirus oggi 26 luglio nel Lazio, secondo i dati dell'ultimo bollettino. Si registrano altri 2 morti. Oggi nel Lazio, "su quasi 8mila tamponi (-712) e oltre 5mila antigenici per un totale di quasi 13mila test, si registrano 550 nuovi casi positivi (-110) e 2 decessi (riferiti a recuperi di notifiche); i ricoverati sono 240 (+29), le terapie intensive sono 34 (+2), i guariti sono 128. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 7,2%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 4,2%. I casi a Roma città sono a quota 392". Lo sottolinea l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato, nel bollettino al termine dell'odierna videoconferenza della task-force regionale Coivd-19 con i direttori generali di Asl e aziende ospedaliere, policlinici universitari e l'ospedale Pediatrico Bambino Gesù. 

Sono "150mila" i cittadini che si sono "prenotati negli ultimi 5 giorni" per la vaccinazione anti-Covid "sul portale salutelazio.it" evidenzia l'assessore alla Sanità. "Entro la prima settimana di agosto - conferma - il 70% della popolazione adulta avrà completato il ciclo vaccinale".  

PIEMONTE - Sono 59 i nuovi contagi da coronavirus oggi 26 luglio in Piemonte, secondo i dati dell'ultimo bollettino. Nessun nuovo decesso. L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato i 59 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 10 dopo test antigenico), pari allo 0,6% di 10.727 tamponi eseguiti, di cui 7.783 antigenici. Dei 59 nuovi casi gli asintomatici sono 28 (47,5%). I casi sono 17 di screening, 33 contatti di caso, 9 con indagine in corso, 1 in Rsa e Strutture Socio-Assistenziali, 1 importato dall’estero. Il totale dei casi positivi diventa quindi 368.683, di cui 29.787 Alessandria, 17.558 Asti, 11.568 Biella, 53.223 Cuneo, 28.483 Novara, 197.209 Torino, 13.791 Vercelli, 13.021 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.514 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 2.529 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.  

I ricoverati in terapia intensiva sono 3, invariati rispetto a ieri, i ricoverati non in terapia intensiva sono 68 (+10 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 1.539. I tamponi diagnostici finora processati sono 5.830.880 (+10.727 rispetto a ieri), di cui 1.869.331 risultati negativi. Nessun decesso di persona positiva al test del Covid-19 è stato comunicato dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte. Il totale rimane quindi 11.699 deceduti risultati positivi al virus, 1.566 Alessandria, 713 Asti, 433 Biella, 1.454 Cuneo, 944 Novara, 5.591 Torino, 525 Vercelli, 373 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 100 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte. I pazienti guariti sono complessivamente 355.374 (+30 rispetto a ieri), 28.050 Alessandria, 16.801 Asti, 11.066 Biella, 51.524 Cuneo, 27.382 Novara, 190.860 Torino, 13.209 Vercelli, 12.623 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.443 extraregione e 2.416 in fase di definizione.  

CALABRIA - Sono 88 i nuovi contagi da coronavirus oggi 26 luglio in Calabria, secondo i dati dell'ultimo bollettino. Si registrano altri 9 decessi. Secondo il bollettino sull’emergenza Covid-19 diffuso dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria, gli 88 nuovi contagi sono stati registrati su 969 tamponi effettuati), sono +22 i guariti e 9 i morti (per un totale di 1.253 decessi) tutti, però, relativi al periodo compreso fra dicembre del 2020 e marzo 2021.  

L'Asp di Cosenza ha infatti comunicato che a seguito di verifiche effettuate, oggi si comunicano 9 decessi, di cui 3 relativi al dicembre del 2020 e 6 relativi al 2021, precisamente fra il 25 gennaio e il 24 marzo. Il bollettino, inoltre, registra +57 attualmente positivi, +55 in isolamento, +1 ricoverati e, infine, +1 terapie intensive (per un totale di 5).  

CAMPANIA - Sono 115 i nuovi contagi da coronavirus oggi 26 luglio in Campania, secondo i dati dell'ultimo bollettino. Si registra un nuovo decesso. I nuovi casi di positività sono emersi dall'analisi di 1.923 tamponi molecolari. Il nuovo decesso registrato nel bollettino odierno diffuso dall'Unità di crisi della Regione Campania è avvenuto nelle ultime 48 ore. In Campania sono 12 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 188 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza. 

PUGLIA - Sono 56 i nuovi contagi da coronavirus in Puglia secondo il bollettino di oggi, 26 luglio. Registrati inoltre altri 3 morti. 4.189 i test per l'infezione da covid, così ripartiti i nuovi casi: 13 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 2 nella provincia Bat, 21 in provincia di Foggia, 12 in provincia di Lecce, 2 casi di residenti fuori regione, 4 casi di provincia di residenza non nota. Ieri i nuovi contagi erano 164 su 6.610 tamponi. I tre decessi sono avvenuti 2 in provincia di Brindisi, 1 in provincia di Lecce. In tutto sono morte in Puglia 6.667 persone.  

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.838.958 test. Sono 246.567 i pazienti guariti mentre ieri erano 246.172 (+395). I casi attualmente positivi sono 1.871 mentre ieri erano 2.213 (-342). I ricoverati sono 83 mentre ieri erano 87 (-4). Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall'inizio dell'emergenza è di 255.105 così suddivisi: 95.613 nella provincia di Bari; 25.711 nella provincia di Bat; 20.066 nella provincia di Brindisi; 45.376 nella provincia di Foggia; 27.470 nella provincia di Lecce; 39.698 nella provincia di Taranto; 840 attribuiti a residenti fuori regione; 391 provincia di residenza non nota. 

BASILICATA - Sono 10 i nuovi contagi da coronavirus in Basilicata secondo il bollettino di oggi, 26 luglio. Non si registrano invece nuovi decessi. Il totale è di 441 tamponi molecolari effettuati nelle ultime 48 ore. I lucani guariti o negativizzati sono 24. I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 15 (-1) di cui nessuno in terapia intensiva mentre gli attuali positivi sono in tutto 577.  

Per la vaccinazione, in due giorni sono state effettuate 10.222 somministrazioni. Finora 343.563 lucani hanno ricevuto la prima dose del vaccino (62,1 per cento) e 237.759 hanno ricevuto anche la seconda dose (43,0 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 581.322. I residenti in Basilicata sono 553.254. Stanno proseguendo le vaccinazioni effettuate dalle unità mobili della struttura del commissario straordinario e della Difesa, che operano sul territorio lucano in stretta collaborazione con Asp e Asm, le aziende sanitarie provinciali di Potenza e Matera. Il cronoprogramma prevede interventi delle unità mobili sino al 9 agosto. 

ABRUZZO - Sono 6 i nuovi contagi da coronavirus in Abruzzo secondo il bollettino di oggi, 26 luglio. Non si registrano invece nuovi decessi. Il totale dei casi dall’inizio dell’emergenza è di 75.777. Il bilancio dei pazienti deceduti resta fermo a 2.514. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 72083 dimessi/guariti (+27 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 1180 (-22 rispetto a ieri). Nel totale sono ricompresi anche 369 casi riguardanti pazienti persi al follow up dall’inizio dell’emergenza, sui quali sono in corso verifiche. 

TOSCANA - Sono 361 i nuovi contagi da coronavirus in Toscana secondo il bollettino di oggi. Si registra inoltre un altro morto. 355 i casi confermati con tampone molecolare e 6 da test rapido antigenico, che portano il totale a 248.932 dall'inizio dell'emergenza sanitaria da coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,03% e raggiungono quota 237.621 (95,5% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 4.124 tamponi molecolari e 1.101 tamponi antigenici rapidi, di questi il 6,9% è risultato positivo. Sono invece 2.647 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 13,6% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 4.407, +6,8% rispetto a ieri. I ricoverati sono 119 (7 in più rispetto a ieri), di cui 16 in terapia intensiva (stabili). Oggi si registra 1 nuovo decesso: una donna di 72 anni, deceduta in provincia di Siena. 

VALLE D'AOSTA - Sono 11 i nuovi contagi da coronavirus in Valle d'Aosta secondo il bollettino di oggi, 26 luglio. Non si registrano invece nuovi decessi. Il totale complessivo dei pazienti colpiti da virus da inizio emergenza è di 11.743. I casi positivi attuali sono 46 di cui uno ricoverato in ospedale e 45 in isolamento domiciliare. I guariti sono attualmente 11.224, cinque in più rispetto all’ultima segnalazione e i casi testati sono complessivamente 70.459. Da inizio emergenza i decessi di persone risultate positive al Covid in Valle D’Aosta sono 473. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002