Caso Bergamini, l'ex fidanzata a processo per concorso in omicidio - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
24
Dom, Ott

Caso Bergamini, l'ex fidanzata a processo per concorso in omicidio

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Svolta nel caso del calciatore Denis Bergamini, morto nel novembre del 1989 sulla Statale 106 ionica, in circostanze mai del tutto chiarite. Il gup di Castrovillari ha rinviato a giudizio l'ex fidanzata Isabella Internò, con l'accusa di concorso in omicidio volontario. Il processo per la donna, che si è sempre dichiarata

innocente, si aprirà il 25 ottobre prossimo. Secondo l'accusa, avrebbe agito con premeditazione e avrebbe ucciso per vendetta dopo essere stata lasciata. 

"Il giudice ha accolto tutte le nostre tesi, ce l'abbiamo fatta. E' servita grande determinazione", ha detto il legale della famiglia Bergamini, l'avvocato Fabio Anselmo, ai microfoni di Sky Sport.  

 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002