Affinita (Moige), 'genitori e studenti stanchi caos orari e violazioni privacy sanitaria a scuola' - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
22
Ven, Ott

Affinita (Moige), 'genitori e studenti stanchi caos orari e violazioni privacy sanitaria a scuola'

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"I genitori e i nostri ragazzi, sono stanchi di tutto questo caos organizzativo e burocratico che stanno vivendo da tempo. Le fasce alternate, i doppi orari, gli orari provvisori, i ragazzi violati nella privacy sanitaria, la burocrazia del lasciapassare, hanno trasformato la scuola e le università in un luogo divisivo, dimenticando

completamente le politiche di inclusione e solidarietà sulle quali da anni si stava lavorando". Lo dice all'Adnkronos Antonio Affinita, direttore generale del Moige, Movimento genitori italiani ed aggiunge: "E' una deriva inaccettabile alla quale occorre porre un freno. Urge riprendere nella normalità, nella inclusività, nella solidarietà, e nella unità, le scuole e le Università" . 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002