Covid oggi Italia, l'allarme: "Rischiamo 90mila morti tra i non vaccinati" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
27
Sab, Nov

Covid oggi Italia, l'allarme: "Rischiamo 90mila morti tra i non vaccinati"

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Sui 3 milioni non coperti dal vaccino ci possiamo attendere nel prossimo anno, se il virus continuerà a circolare, 90mila morti tra i non immunizzati". E' l'allarme all'Adnkronos Salute di Carlo Palermo, segretario nazionale Anaao-Assomed, il sindacato dei medici ospedalieri.  

"Continuiamo a sostenere l'obbligo vaccinale per

tutti contro Sars-CoV-2. Una posizione che tiene conto del fatto che oggi i reparti Covid, sia nella terapia intensiva che in sub intensiva, all'80-90% sono occupati da persone non vaccinate. E se questa situazione si manterrà, sarà a rischio la vita di circa dei 3 milioni di persone che non si sono vaccinate. Ricordo che la letalità del virus, nella popolazione infettata, è del 3%".  

"La politica non ha scelto di fare l'obbligo vaccinale, non si è assunta questo onere - osserva Palermo -. Ha scelto un provvedimento amministrativo, sostitutivo come il Green pass. Una misura surrogata che però, senza l'obbligo" di vaccino, "è necessaria e su cui non si può tornare indietro, perché si metterebbe a rischio la sicurezza dell'intera collettività. Siamo stanchi, come ospedalieri, di dover occupare posti letto in rianimazione e dover rinunciare alla cura delle patologie ordinarie. Questo nel 2020 ha già prodotto una mortalità in eccesso, rispetto all'atteso di 30mila italiani. Questo non è più accettabile, non è eticamente sostenibile". 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002