Brescia, parte colpo di fucile: padre uccide figlia di 15 anni - il Centro Tirreno
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
28
Dom, Nov

Brescia, parte colpo di fucile: padre uccide figlia di 15 anni

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Un uomo di 57 anni ha ucciso la figlia di 15 anni involontariamente mentre maneggiava un fucile in casa a San Felice del Benaco, sul lago di Garda. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, si è trattato di un evento accidentale. L'uomo era in casa con la moglie, la figlia di 15 anni e il figlio di 12 anni quando è accaduta

la tragedia. Erano circa le 17.30 quando il colpo è partito dall'arma, che era legalmente detenuta, e ha raggiunto la ragazza, che è morta poco dopo. Sul caso indagano i carabinieri di Brescia che stanno cercando di ricostruire l'esatta dinamica dei fatti. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002