L'Aquila, bimba di 5 anni muore travolta da porta di calcio - il Centro Tirreno
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
30
Mar, Nov

L'Aquila, bimba di 5 anni muore travolta da porta di calcio

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Tragedia, oggi pomeriggio, prima delle 16, a Rocca di Botte, circa 800 abitanti in provincia dell'Aquila. Una bimba di 5 anni è morta per le lesioni riportate a seguito di un incidente, avvenuto mentre stava giocando in un campetto in disuso. Stando alle prime informazioni le sarebbe caduta addosso una porta da calcio. Sul posto i

soccorritori del 118 con un’eliambulanza dall’Aquila, ma per la piccina non c'è stato nulla da fare. Sull'accaduto indagano i carabinieri di Tagliacozzo, che stanno ricostruendo la dinamica. 

La Procura dell'Aquila, in particolare il pm Elisabetta Labanti, ha aperto un fascicolo. La salma è stata restituita ai familiari dopo l'esame cadaverico esterno, eseguito sul posto. Pare che, al momento della disgrazia, fossero presenti anche i genitori della vittima. La famiglia colpita dal dramma non vive sul posto, ma ad Acilia a Roma ed era tornata in Abruzzo per un periodo di vacanza. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002