Covid oggi Calabria, due Comuni zona rossa - il Centro Tirreno
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
30
Mar, Nov

Covid oggi Calabria, due Comuni zona rossa

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Due zone rosse istituite in Calabria ai fini del contenimento della diffusione del Covid. Il presidente della Regione, Nino Spirlì, ha firmato un’ordinanza per dichiarare ‘zona rossa’ i comuni di Scandale e Savelli, in provincia di Crotone. La ‘zona rossa’ resterà in vigore dalle 22 del 20 ottobre e

fino a tutto il 30 ottobre. 

L’ordinanza prende le mosse da due note con le quali, nel primo caso, il Dipartimento di Prevenzione dell’Asp di Crotone il 18 ottobre scorso ha comunicato che nel comune di Scandale "si registra una situazione di criticità in termini di diffusione del contagio da Sars-CoV-2, con un numero di casi negli ultimi 7 giorni pari a 22 e ulteriori 9 soggetti già risultati positivi al test antigenico rapido, con una incidenza superiore ai valori di allerta in rapporto alla popolazione residente e un possibile focolaio in espansione in relazione al numero potenziale di contatti stretti del caso indice". 

Nel secondo caso, lo stesso Dipartimento ha comunicato che nel comune di Savelli "si registra una situazione di criticità in termini di diffusione del contagio" con "un numero di casi attivi negli ultimi 14 giorni pari a 24 dei quali circa il 62% registratisi negli ultimi 7 giorni, con una incidenza superiore ai valori di allerta in rapporto alla popolazione residente". Da qui la decisione di istituire la ‘zona rossa’ ai "fini del contenimento della diffusione del virus".  

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002