No Green pass, Garante detenuti Ivrea paragona Draghi a Cesare Battisti - il Centro Tirreno
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
17
Lun, Gen

No Green pass, Garante detenuti Ivrea paragona Draghi a Cesare Battisti

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Il premier Mario Draghi accanto a Cesare Battisti, l'ex terrorista dei Pac: due foto affiancate di proposito e pubblicate, ieri sera, in un post su Facebook da Paola Perinetto, Garante dei detenuti del comune di Ivrea (Torino). "Nella foto possiamo osservare un caso di estrema somiglianza. Uno è un criminale senza scrupoli. L'altro

è Cesare Battisti", scrive Perinetto, che ha espresso chiaramente la sua posizione contro il Green Pass, come si evince da altri post pubblicati nei giorni scorsi.  

Sull'episodio interviene il Garante nazionale dei diritti delle persone private della libertà personale, che dopo aver letto quanto riportato nel post pubblicato da Paola Perinetto, "l’inqualificabile parallelo da lei proposto e le valutazioni espresse, chiede che il Sindaco e il Consiglio comunale di Ivrea valutino la rimozione della Garante dall’incarico ricoperto". Chiede, inoltre, "che si stabiliscano finalmente delle linee omogenee affinché i Garanti localmente designati rispondano a criteri di indipendenza e professionalità". 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002