Scannapieco: "Forza è in coesione, ora economia più equa e sostenibile"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
24
Mar, Mag

Scannapieco: "Forza è in coesione, ora economia più equa e sostenibile"

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"La pandemia di Covid-19 ha messo a dura prova il nostro modello globale di sviluppo economico, mettendo in discussione le modalità e gli strumenti con cui stimolare la crescita. È giunto il momento fare appello alla solidarietà per programmare e ricostruire insieme". Così l'amministratore delegato di Cassa depositi

e prestiti, Dario Scannapieco, nel suo intervento alla sessione di chiusura del summit 'Finance in Common 2021' ospitato a Roma dalla Cdp invita a puntare su una economia più equa e sostenibile. 

"La solidarietà, che viene dalla parola latina 'solidus', che significa 'mutua assistenza', - premette - è un concetto fondamentale che dimostra che la forza sta nella coesione. Dobbiamo quindi investire in una società inclusiva e coesa, puntando a un'economia più forte, più equa e sostenibile" afferma. 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002