Covid oggi Italia, bollettino Protezione Civile e contagi regioni 29 novembre
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
23
Dom, Gen

Covid oggi Italia, bollettino Protezione Civile e contagi regioni 29 novembre

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Il bollettino con i numeri Covid in Italia oggi, lunedì 29 novembre 2021, dati e news della Protezione Civile e del ministero della Salute - regione per regione - su contagi da coronavirus, ricoveri e morti mentre tutto il mondo è in allarme per la variante Omicron arrivata anche in Italia. I numeri da Lombardia, Piemonte e

Veneto, Toscana e Lazio, Campania, Puglia e Sicilia. Il bollettino delle grandi città come Roma, Milano e Napoli. 

Sono 283 i nuovi contagi da coronavirus oggi 29 novembre in Toscana, secondo i dati dell'ultimo bollettino covid-19 anticipati dal presidente della regione Eugenio Giani: "I nuovi casi di Covid registrati in Toscana sono 328 su 12.610 test di cui 4.732 tamponi molecolari e 7.878 test rapidi Il tasso dei nuovi positivi sale oggi a 2,60% (8,6% sulle prime diagnosi), mentre ieri si era attestato a 1,98% (7,1% sulle prime diagnosi)". 

Sono 1.265 i nuovi contagi da coronavirus registrati in Veneto oggi, 29 novembre, con il totale da inizio pandemia che sale quindi a 514.796. Lo riferisce il bollettino con i dati Covid della Regione. Gli attualmente positivi continuano a salire, con 29.768 persone in isolamento. Mentre sono 6 le vittime del virus nelle ultime 24 ore, per un totale che sale a 11.953 morti dall'inizio della pandemia il 21 febbraio 2020. 

 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002