Covid, Gassmann: "Sbagliato togliere mascherine al cinema dal 15 giugno"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
22
Dom, Mag

Covid, Gassmann: "Sbagliato togliere mascherine al cinema dal 15 giugno"

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - "Questo maledetto Covid ancora circola, quindi penso che sia giusto mantenere ancora le mascherine al chiuso e anzi, penso sia sbagliato toglierle dalle sale dal 15 giugno, perché non è che il Covid 'smette' all'improvviso".

alternate text

 

E' l'opinione all'Adnkronos dell'attore e regista Alessandro Gassmann, ospite in questi giorni del 'Riviera International Film Festival', in corso a Sestri Levante, che è il primo festival di cinema a tornare totalmente in presenza. L'attore romano torna sul tema delle mascherine, che dalle sale cinematografiche -secondo le attuali disposizioni del Governo- non sono state ancora eliminate e saranno obbligatorie fino al 15 giugno.  

"Io sono sempre stato molto rigido da una vita sulle mascherine -spiega Gassmann- anche perché seguo quello che dicono gli scienziati che se ne occupano e sanno il fatto loro, hanno studiato per questo". D'estate, osserva Gassmann, "possiamo fare ciò che vogliamo, andare al ristorante, vedere i film all'aperto senza mascherina, ma dobbiamo comportarci con responsabilità e c ercare di stare in sicurezza, in modo da continuare ad avere le stesse libertà anche in autunno". 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002