Balneari, raggiunto l'accordo
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
02
Sab, Lug

Balneari, raggiunto l'accordo

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - Sul tema dell'articolo 2 del ddl Concorrenza relativo alle concessioni balneari la maggioranza avrebbe trovato un accordo. L'intesa sarebbe arrivata dopo l'incontro di questa mattina tra le forze di maggioranza, puntando a sciogliere definitivamente i nodi, ad esempio sul tema dei rimborsi, con i decreti legislativi. Il testo

lunedì sarà dunque in Aula, dopo il via libera di oggi atteso in commissione industria. 

Nei giorni scorsi la proroga di un anno delle gare per assegnare le concessioni balneari al 2024 ha visto l'accordo di tutta la maggioranza. Il nodo indennizzi.  

Il premier Draghi sarebbe fermo sulla decisione di approvare il ddl entro fine maggio, con o senza un accordo di maggioranza sui balneari, è stato spiegato in ambienti parlamentari del Senato. 

Secondo un report della Commissione europea n Italia "l'uso di concessioni pubbliche per i beni pubblici, come le spiagge, non è stato ottimale. Ciò implica una significativa perdita di entrate visto che queste concessioni sono state rinnovato automaticamente per lunghi periodi e a tassi molto al di sotto dei valori di mercato".  

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002