Napoli, tenta di uccidere il cugino per soldi: arrestato 19enne
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
28
Mar, Giu

Napoli, tenta di uccidere il cugino per soldi: arrestato 19enne

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - Un 19enne è stato arrestato ad Acerra, in provincia di Napoli con l'accusa di tentato omicidio volontario, porto e detenzione di arma da fuoco aggravati da metodo mafioso. L'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Napoli è stata eseguita dai carabinieri del nucleo investigativo di Castello,

su richiesta della locale Direzione distrettuale antimafia, a seguito del tentato omicidio avvenuto ad Acerra il 15 marzo scorso, nei confronti di un 23enne, cugino dell'arrestato. 

L’indagine, condotta dal Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna e diretta dalla Dda partenopea, ha fatto emergere che il movente del tentato omicidio sarebbe il credito di una somma di denaro che il 19enne aveva nei confronti della vittima per un affare illecito. 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002