Agricoltore colpito da fulmine mentre controlla gregge, muore a 41 anni
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
07
Ven, Ott

Agricoltore colpito da fulmine mentre controlla gregge, muore a 41 anni

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - Un agricoltore 41enne di Casteltermini, piccolo centro dell'agrigentino, è morto colpito da un fulmine mentre andava a controllare le pecore. E' accaduto in località Pizzo Santa Croce dove l'agricoltore, Stefano Spoto, che lavorava in una ditta, ma che aiutava spesso anche il padre in campagna, si era recato dopo un

violento acquazzone per controllare gli animali.  

Come ricostruito dai familiari che lo hanno soccorso, dopo essere tornato a casa dal lavoro con il padre voleva controllare la campagna visto il forte nubifragio. E per non fare bagnare il padre anziano ha raggiunto il recinto con le pecore. Ma all'improvviso è stato colpito da un fulmine. Per l'agricoltore non 'è stato niente da fare. E' morto sul colpo. Stefano Spoto lascia la moglie e due figli ancora piccoli. 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.