'Ai confini della libertà', la Bienna Democrazia torna oggi per l'ottava edizione con Gustavo Zagrebelsky
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
14
Dom, Lug

'Ai confini della libertà', la Bienna Democrazia torna oggi per l'ottava edizione con Gustavo Zagrebelsky

Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Si inaugura oggi l'ottava edizione della Biennale Democrazia, intitolata "Ai confini della libertà”. La manifestazione culturale, aperta fino a domenica 26 e promossa dalla Città di Torino, è ideata e presieduta dal costituzionalista Gustavo Zagrebelsky. Previsti oltre cento incontri in 17 sedi, con più di 220 ospiti italiani e internazionali, cinque mostre e il contributo di 150 volontari.

alternate text
Gustavo Zagrebelsky è ideatore e fondatore di Biennale Democrazia, aperta oggi a Torino.

 

Tema centrale, fin dal titolo, il complesso rapporto tra libertà e democrazia all'interno e all'esterno della società. Novità di quest'anno sono le sezioni Democrazia Futura, dedicata ai giovani e alle scuole, e Democrazia Diffusa, realizzata in sinergia con le realtà culturali del territorio. La serata di stasera si chiude con “Il giorno del giudizio”, spettacolo di e con Giancarlo De Cataldo, che indaga la figura del giudice.

"Come cittadini non abbiamo più idee politiche, riflettiamo su chi vogliamo essere oggi" ha spiegato il costituzionalista ai giornalisti. Zagrebelsky ha pubblicato alla fine del 2022 "La lezione" (Einaudi). "La migliore 'lezione' - ha scritto- è quella che insegna a controllare le emozioni con l'intelletto e a muovere l'intelletto con le emozioni".

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.