Articoli ''La finestra sullo Spirito''
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
29
Mer, Giu

Articoli ''La finestra sullo Spirito''

Articoli ''La finestra sullo Spirito''

Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Approfondimenti di Cultura a cura della dott.ssa Ippolita Sicoli, Specializzata in Antropologia, Eziologia, Mitologia e Discipline Esoteriche

il Centro Tirreno
  • La società capitalista di fine Ottocento e la subordinazione dall'oggetto
    Edvard Munch - Anxiety

     

    Le cose nuove in realtà sono quelle che esistono da sempre. Noi diventiamo nuovi nella saggezza ogni qualvolta vediamo il già conosciuto come fosse la prima volta. Allora vuol dire che seguiamo la lettura del mondo con il flusso delle emozioni, l'alfabeto dell'anima.

  • Il Romanticismo e il viaggio della luce nella parola scritta
    Telemaco Signorini - Non potendo aspettare

     

    Non si è mai soli a guardare qualcosa verso l'alto. Nella notte i più sensibili si ritrovano a guardare e a vedere. Vedendo si vedono e si ritrovano. Guardare il cielo stellato ci avvicina alle persone che amiamo trapassate o che sono a noi lontane in questa vita. Guardare il cielo è già di per sé un "sentimento" romantico che riconduce all'alveo della vita.

  • Il Romanticismo, il senso del tempo e l'addio del treno
    Claude Monet, La Gare Saint-Lazare : Extérieur de la gare, arrivée d'un train. (1877)

     

    È risaputo che oggi sprechiamo molto del nostro tempo. A mio avviso, il tempo non è mai sprecato se non quando ci si sofferma troppo e a lungo sulle preoccupazioni. Oggi l'ansia divora noi con il timore che il tempo ci scivoli via inutilmente. Rispetto al passato, la vita di oggi comoda, conquistata col progresso, dovrebbe alleggerire il timore che il tempo ci sfugga. Invece accade il contrario. Più comodi siamo e più il tempo diventa nostro nemico.

  • La Hybris e l'uomo nella triade degli equilibri
    Prometheus Brings Fire to Mankind (c. 1817) by Heinrich Füger

     

    Ciò che è peccato per l'uomo è consuetudine per gli dei. È quanto emerge dal rapporto tra gli antichi Greci e i loro dei. L'onnipotenza divina, nonostante non abbia alcun presupposto etico, è di monito per l'uomo affinché non esageri con i suoi comportamenti e rimanga nel solco della legge degli equilibri.

  • La vita come dono e la visione degli astri nel Romanticismo
    Donato Creti, Osservazioni astronomiche. Luna

     

    Diamo valore al tempo quando lo doniamo. Donare significa non necessariamente vivere come impegno gravoso il rapporto con gli altri, sacrificarsi per gli altri. È dono tutto ciò che noi facciamo anche per noi stessi. È dono tutto ciò che rivolgiamo alla vita alleggerendo i pesi del cuore.

. Tutti gli articoli di "LA FINESTRA SULLO SPIRITO"

 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: RedEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.