Mostra: Giuseppe Occhiato Arte e scrittura, Museo Statale di Mileto, 13 agosto/13 ottobre 2019
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
07
Sab, Dic
Annunci AdSense
home-1-ads-ct-tda-002
Annunci AWIN
article-top-ads-Nordic Oil
Annunci AdSense
article-top-ads-ct-art-001

Mostra: Giuseppe Occhiato Arte e scrittura, Museo Statale di Mileto, 13 agosto/13 ottobre 2019

Mostra: Giuseppe Occhiato Arte e scrittura, Museo Statale di Mileto, 13 agosto/13 ottobre 2019

Vibo Valentia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Martedì 13 agosto 2019, alle ore 19.00, a Mileto (Vibo Valentia), presso il Museo Statale di Mileto, verrà inaugurata la mostra Giuseppe Occhiato Arte e scrittura.

Mostra: Giuseppe Occhiato Arte e scrittura, Museo Statale di Mileto, 13 agosto/13 ottobre 2019
Mostra: Giuseppe Occhiato Arte e scrittura, Museo Statale di Mileto, 13 agosto/13 ottobre 2019

 

Interverranno all’iniziativa: Faustino Nigrelli, direttore del Museo Statale di Mileto; S. E. mons. Luigi Renzo, vescovo di Mileto-Nicotera-Tropea; Salvatore Fortunato Giordano, sindaco di Mileto; Francesco Gangemi, Proloco di Mileto; Francesco Calzone, Accademia Milesia; mons. Filippo Ramondino, direttore Archivio Storico Diocesano e presidente Accademia Milesia e Giulia Fresca, co-curatore della mostra.

L’esposizione, curata da Mimmo Corrado, Giulia Fresca, Franco Galante e Franco Valente,  è dedicata alla figura ed all’opera di Giuseppe Occhiato (Mileto 1934 – Firenze 2010).

Il percorso espositivo è suddiviso in tre sezioni:

- “la storia”, con l’esposizione dei reperti archeologici recuperati e studiati dallo stesso Occhiato e per la prima volta in mostra, il manoscritto restaurato di Uriele Maria Napolione di proprietà dell’Archivio Storico Diocesano e di un Registro abbaziale ed i miracoli di San Fortunato, manoscritto del XVII;

- “la scrittura”, dedicata alla presentazione delle principali opere dell’Autore tra le quali anche lettere e manoscritti nonché revisioni di opere ripubblicate;

- “l’arte” improntata sugli schizzi, sui rilievi ma soprattutto sui dipinti, appartenenti alla collezione di famiglia e a privati che li hanno offerti per l’occasione, realizzati da Giuseppe Occhiato ed in grado di offrire una visione altra del grande studioso.

L’esposizione rimarrà aperta al pubblico fino al 13 ottobre 2019.

Il Museo Statale di Mileto è afferente al Polo museale della Calabria, guidato da gennaio scorso dalla dottoressa Antonella Cucciniello.

Mostra: Giuseppe Occhiato Arte e scrittura, Museo Statale di Mileto, 13 agosto/13 ottobre 2019
Mostra: Giuseppe Occhiato Arte e scrittura, Museo Statale di Mileto, 13 agosto/13 ottobre 2019
Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Annunci AdSense
article-botton-ads-ct-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
Annunci AdSense
sidebar-ads-ct-tda-003
Annunci Tradedoubler
sidebar-ads-ct-tda-003

Seguici anche su Facebook