'Terra Promessa', sabato la presentazione a Palermo - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
13
Dom, Giu

'Terra Promessa', sabato la presentazione a Palermo

Arte e Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Verrà presentato sabato 5 giugno, alle ore 17.30, nell’atrio di Palazzo delle Aquile, sede del Comune di Palermo, i libro 'Terra Promessa. Storie di Civiltà e Migrazioni', scritto da Giorgia Butera e Tiziana Ciavardini. La prefazione è del giornalista Nello Scavo, con un contributo di Emergency (Castelvecchi Editore).

alternate text

 

Interverranno, insieme a Giorgia Butera, il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando, l’Avvocato e Console Onorario del Ghana per Sicilia e Calabria Francesco Campagna, il Presidente ONG Accademia Psicologia Applicata Nicolay Catania e il Mediatore Culturale Ousman Drammeh. Modera l’evento la giornalista Elvira Terranova (Adnkronos).  

Terra Promessa” è un testo che tratta di un’umanità dimenticata. Attraverso racconti ed esperienze personali l’obiettivo è quello di scuotere le coscienze e di sensibilizzare i media, le istituzioni e tutti gli uomini e le donne di coscienza affinché il salvataggio delle vite in mare e una vita adeguata e decorosa sia garantita ad ogni essere vivente. 

Parlare di flussi migratori significa "raccontare paure e incertezze dei viaggi della speranza, persone con un volto, una voce, una storia, ma anche misurare le dimensioni politiche e sociali di un fenomeno senza precedenti. Giorgia Butera e Tiziana Ciavardini si mettono in ascolto di tutti i punti vista: le istituzioni, i tribunali, le Ong, i media, ma anche il sentire dell’opinione pubblica sui social network – dove la migrazione è uno dei temi più discussi e divisivi".