Premio Letterario Viareggio Rèpaci, ecco le rose della 92.ma edizione - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
30
Ven, Lug

Premio Letterario Viareggio Rèpaci, ecco le rose della 92.ma edizione

Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Ecco le rose del Premio letterario Viareggio-Rèpaci 2021, 92esima edizione. Tra questi titoli saranno annunciate le terne dei finalisti sabato 3 luglio, quando avrà luogo l'incontro del presidente Paolo Mieli e di alcuni giurati con il pubblico per presentare i titoli finalisti presso il Caboto Beach Club, in via Barellai 53 a Viareggio (a partire dalle 18).

alternate text

 

Per la sezione Narrativa, ci sono: Edith Bruck, "Il pane perduto", La nave di Teseo; Annalisa De Simone, "Sempre soli con qualcuno"; Antonio Marsilio Franchini, "Il vecchio lottatore", Nn; Pasquale Gallicchio, "Niente è perduto per sempre", Delta 3; Nicola Lagioia, "La città dei vivi", Einaudi; Gaia Manzini, "Nessuna parola dice di noi", Bompiani; Gilda Policastro, "La parte di Malvasia", La nave di Teseo; Marco Salotti, "L’amore immune", il Melangolo; Alice Urciuolo, "Adorazione", 66thand2nd

Per la sezione Poesia ecco Andrea Bajani, "Dimora naturale", Einaudi; Elisa Biagini, "Filamenti", Einaudi; Vittorino Curci, "Poesie (2020-1997"), La Vita Felice; Roberto Deidier,"All’altro capo", Mondadori; Tommaso Di Francesco, "I rabdomanti. Quattro poemetti, quattro poesie colloquiali e una favola", Manifestolibri; Elisa Donzelli, "Album", Nottetempo; Marilena Renda, "Fate morgane", L’Arcolaio, Flavio Santi, "Quanti (truciolature, scie, onde) 1999-2019", edizioni Industria & letteratura; Antoella Sbuelz, "Chiedi a ogni goccia il mare", ed. Stampa 2009.

Per la sezione Saggistica, infine, Marco Antonio Bazzocchi, "Con gli occhi di Artemisia. Roberto Longhi e la cultura italiana", il Mulino; Alberto Casadei, Alberto, "Dante", il Saggiatore; Claudio Giunta, "Le alternative non esistono. La vita e le opere di Tommaso Labranca", il Mulino; Alessandra Necci, "Al cuore dell’impero. Napoleone e le sue donne fra sentimento e potere", Marsilio; Giovanna Pancheri, "Rinascita americana. La nazione di Donald Trump e la sfida di Joe Biden", Sem; Marco Pellegrini, "Savonarola", Salerno; Walter Siti, "Contro l’impegno. Riflessioni sul bene in letteratura", Rizzoli; Gianni Sofri, "L’anno mancante. Arsenio Frugoni nel 1944-45", il Mulino; Lorenzo Tomasin, "Europa romanza. Sette storie linguistiche", Einaudi.