In libreria 'L'estate corsa' di Francesco Forlani - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
23
Sab, Ott

In libreria 'L'estate corsa' di Francesco Forlani

Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"L’estate corsa", l’ultimo romanzo di Francesco Forlani, è in libreria. Pubblicato da Felici Editore, il libro conferma la vocazione visionaria di Forlani, scrittore, poeta, cabarettista e performer, che vive e lavora a Parigi.

alternate text

 

Protagonista del romanzo è Frank, uno scrittore colto e spiantato che vive a Parigi. La sua avventura in Corsica inizia quando il Comune di un paesino dell’isola gli affida l’incarico di scrivere la biografia di un personaggio inventato negli anni Settanta dal sindaco dell’epoca. Il primo cittadino, allo scopo di ridurre gli incidenti stradali, aveva fatto erigere un monumento funerario per rendere onore a questo eroe inesistente, perito in prossimità di un pericoloso tornante. L’attuale amministrazione vuole fornire all’eroe un’identità verosimile, basata su cronache storiche, che affondino le radici dal passato più remoto fino a una cinquantina d’anni fa, incrociando la storia della Corsica con quella del paesino. Frank si getta a capofitto nell’impresa; oltretutto ama la Corsica e la sua gente. Partendo dalla biblioteca del paese raccoglie dati ma è soprattutto attirato dai volti delle persone del luogo e dai loro racconti. Ogni scusa è buona per indagare su eventi storici che a volte si arricchiscono di mistero. La sua narrazione di questa casata immaginaria parte dalle Crociate; arrivato alla Seconda guerra mondiale, scopre che gli odi che divisero la Corsica tra partigiani e fascisti sono tutt’altro che sopiti. E ci sono ancora tanti misteri da svelare. Sull’isola Frank conoscerà Rosa, una ragazza che gli viene in aiuto nelle faccende domestiche, con la quale vivrà una coinvolgente storia d’amore. Frank, mentre costruisce “storicamente” un personaggio d’invenzione, scopre quello che ha sempre saputo: il confine tra realtà e immaginazione non è mai invalicabile.

Per chi ha letto gli altri libri di Forlani non è difficile intuire che il protagonista de L’estate corsa è l’alter ego del suo autore. Frank assomiglia a Francesco Forlani che è stato anche autore e interprete di spettacoli teatrali e ben conosce i segreti dei mascheramenti e delle messe in scena.

Francesco Forlani è fondatore delle riviste internazionali “Paso Doble” e “Sud”, ha pubblicato diversi libri, in francese e in italiano. È redattore del blog letterario “Nazione Indiana” e gioca nella nazionale di calcio scrittori Osvaldo Soriano Football Club. Conduttore radiofonico insieme a Marco Fedele del programma “Cocina Clandestina”, su radio GRP, come autore si definisce prepostumo.